Le cinque pubblicità più viste su Youtube in Italia

Con 1,5 miliardi di utenti attivi mensilmente Youtube è di gran lunga la piattaforma web più consultata del pianeta dopo Facebook. Anche in Italia il ruolo sull’intrattenimento degli utenti è enorme, tanto che un utente su due guarda almeno un video al giorno. Il 42% degli utenti ha tra 24 e 44 anni, segue un 39% di over 45 e un 19% di under 24 anni. Gli utenti uomini sono in leggera prevalenza (53%) sulle donne e ci si connette da qualsiasi device: pc (49%), smartphone (33%), tablet (10%), smartwatch e altri dispositivi (1%). Con simili numeri si registrano investimenti crescenti in pubblicità, tanto che Google ha diffuso la classifica delle pubblicità più viste in Italia su Youtube nel 2017. I criteri con cui sono state individuati i piazzamenti sono diversi e complessi, come le visualizzazioni organiche e a pagamento. Andiamo a scoprire le cinque pubblicità più viste del 2017.

Al quinto posto risulta la pubblicità di Vodafone sulla nascita della rete 4.5G. Creata dall’agenzia Team Red (WPP), la pubblicità si avvale come testimonial dell’attore Patrick Dempsey ed esalta la sua impresa motoristica nella 24h di Le Mans, connettendo così il brand all’idea di fascino e velocità. La pubblicità mostra una prova di velocità su un’auto sportiva con i vetri completamente oscurati e la vista del pilota garantita dalle videocamere di alcuni smartphone installati sul tetto della vettura.

 

Non solo tecnologia, in classifica c’è anche il food

 

Al quarto posto figura la pubblicità del Buondì Motta realizzata da Saatchi&Saatchi. Si, stiamo parlando proprio della pubblicità dell’asteroide, divenuta un autentico tormentone capace di generare discussioni e polemiche sul contenuto etico del messaggio. In realtà il richiamo all’antica figura retorica dell’iperbole scagiona ampiamente gli ideatori della campagna, che sono riusciti a riportare la storica merendina Motta sulla bocca di molti.

Al terzo posto si piazza la pubblicità Tim Smart realizzata da Havas Media. La pubblicità mostra il ballerino Sven Otten, che ha incantato il web ma anche la platea televisiva (è stato ospite al Festival di Sanremo), ballare in tandem con Spiderman. Il tutto sulle note cantate da Mina, alla quale è affidato anche il claim conclusivo “Chi si intende di reti, sceglie Tim!”.

Ancora telefonia al secondo posto, stavolta con lo spot dell’iPhone 7 creato da Media Arts Lab. In questo caso il duetto è tra “The Rock” Dwyne Johnson e Siri, l’interfaccia di comunicazione di alto livello progettata da Apple. Nello spot di ben 3 minuti e 41 secondi vengono illustrate con un alto grado di creatività tutte le funzioni possibili di Siri.

Al primo posto svetta invece il settore food and beverage con lo spot Cornetto Love Story: Lento Veloce, realizzato dall’agenzia Lola MullenLowe. Una pubblicità che ripropone le familiari scene di amicizia e amori estivi, declinate in chiave moderna grazie a una location scelta a Las Vegas e al sinuoso brano di Tiziano Ferro selezionato per la colonna sonora.